Briganti di Librino: “diamoci una mossa, rivogliamo il nostro campo”

Nel pomeriggio di ieri piazza Università si è colorata di un rosso acceso. Giocatori, volontari e sostenitori dei “Briganti Rugby” di Librino sono scesi a manifestare insieme, e, indossando la maglia “scarlatta” della loro squadra del cuore, hanno lanciato un segnale importante al Comune di Catania. Appena mi sono ambientata tra quel mare di ragazziniContinua a leggere “Briganti di Librino: “diamoci una mossa, rivogliamo il nostro campo””

Come le chiacchiere da bar diventano una questione internazionale

Finire sotto scorta a 16 anni per aver fatto delle Stories. Questa è, più o meno, la storia di un’adolescente francese trascinata, appena qualche giorno fà, in una “questione internazionale”. Come è stato possibile? Perchè la sua storia è “emblematica” e potrebbe capitare, in potenza, a ciascuno di noi? Scopriamolo insieme. Partiamo dai fatti. E’Continua a leggere “Come le chiacchiere da bar diventano una questione internazionale”

Non di nuovo: la storia di Patrick George Zaky

Un ragazzo studia tematiche molto “distanti” dalla mentalità impertante del regime egiziano di al-Sisi, non appena possibile viene “preso in custodia” dalle forze dell’ordine di quel paese, e interrogato in maniera brutale. Vi sembra di aver già sentito questa storia? Non è un Dejavù, è quello che è successo a Giulio Regeni – con l’epilogoContinua a leggere “Non di nuovo: la storia di Patrick George Zaky”

Donald Trump vs Ambientalisti: una dimostrazione per assurdo

“Dobbiamo respingere gli ambientalisti profeti di sventura” dice Donald Trump al Word Economic Forum di Davos; e noi, sinceramente, vogliamo provare a capire le sue ragioni. A differenza di quanto hanno fatto in molti. In questi giorni infatti innumerevoli voci si sono scagliate contro di lui. Spesso a testa bassa, senza la giusta lucidità, preseContinua a leggere “Donald Trump vs Ambientalisti: una dimostrazione per assurdo”